Home

PROGETTO IDRA
monitoriamo le zone a rischio idrogeologico

Idra


Lunedì 21 Luglio 2014
PREVISIONI METEO DALLA METEOVALLEDITRIA
A partire dalla seconda parte della giornata di oggi graduale aumento dell'instabilità, con annessi annuvolamenti più consistenti che potranno dar luogo a locali rovesci o temporali, in particolar modo dalla giornata di domani. Venti settentrionali. temperature in diminuzione. (Trasmissione del 21.07.2014 alle ore 15:00)

Venerdì 18 Luglio 2014

PROGETTO IDRA: l'Ing. Amoruso incontra i Volontari SNC 2014

Presidio del territorio, sistema di allertamento e responsabilità dei Centri Funzionali. 

Sono stati questi i temi principali al centro dell’incontro svoltosi lo scorso 8 luglio tra l’Ing. Giuseppe Amoruso e i Volontari SCN 2014 presso la Sala Operativa della Protezione Civile di Brindisi, nell’ambito delle attività di formazione specifica previste dal progetto Idra. Una lezione che ha analizzato a fondo il Sistema della Protezione Civile della Regione Puglia e che ha riguardato sia l’aspetto normativo, con un excursus dalla legge 225/1992 alla 100/2012, che quello maggiormente operativo della P.C. stessa. In particolare, l’Ing. Amoruso ha posto l’accento sull’importanza della pianificazione e sulle operazioni di presidio del territorio. La pianificazione infatti è fondamentale per migliorare gli interventi della Protezione Civile  e si integra con le attività di previsione che permettono di individuare le zone a rischio idrogeologico. Si è discusso inoltre dei Centri Funzionali ai quali la Direttiva 2004 ha affidato la gestione organizzativa e funzionale del sistema di allertamento nazionale e che valutano la criticità dell’allertamento attraverso le attività di previsione, monitoraggio e sorveglianza in tempo reale degli eventi e dei conseguenti effetti sul territorio.

L’incontro ha suscitato molto interesse da parte dei sei Volontari che hanno avuto modo di capire quanto sia importante conoscere il territorio al fine di garantire un efficace ed efficiente “servizio” di Protezione Civile .


Mercoledì 16 Luglio 2014

PROGETTO IDRA: lezione di comunicazione con il coach Tiziano Mele

Comunicare è fondamentale per crescere. È questo il senso più importante dell’incontro svoltosi ieri presso la Sala Operativa della Protezione Civile di Brindisi tra i Volontari SCN 2014 ed il giornalista Tiziano Mele, nell’ambito delle attività di formazione specifica previste dal progetto Idra. Una lezione davvero interessante durante la quale i sei ragazzi hanno avuto modo di acquisire preziosi consigli per realizzare “il miglior comunicato stampa”. La regola d’oro da seguire è quella dell’ABC che sta per accuratezza, brevità e chiarezza, senza mai perdere di vista il destinatario, ovvero il lettore – giornalista.Il coach di comunicazione Mele ha inoltre spiegato ai ragazzi quanto imprescindibile, sia, nella comunicazione odierna, l’uso dei social network per la promozione di un’azienda, ma anche di sé stessi (il c.d. personal branding). Si è parlato anche di comunicazione visiva e del ruolo centrale che l’immagine riveste, in particolare, nella comunicazione pubblicitaria: un’immagine forte e paradossale,infatti, se accompagnata da uno slogan ad effetto, è in grado di colpire e suscitare grandi emozioni.

L’incontro si è concluso con l’impegno da entrambe le parti di avviare, nell’immediato futuro, una proficua collaborazione per la campagna divulgativa del progetto Idra.compagnata da uno slogan d’effetto, è in grado di colpire e suscitare grandi emozioni.


Giovedì 19 Giugno 2014
AGGIORNAMENTO PREVISIONI METEO DALLA METEOVALLEDITRIA
Per le prossime 24 h avremo ancora condizioni di tempo instabile, con possibili precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, possibili grandinate e colpi di vento. I fenomeni potranno risultare ancora intensi, con accumuli moderati. Vento settentrionale temperature in lieve calo. (Trasmissione del 18.06.2014 alle ore 22:50)

Mercoledì 18 Giugno 2014
PREVISIONI METEO DALLA METEOVALLEDITRIA
Per le prossime 24/48 ore permarranno ancora condizioni di tempo instabile, sviluppo di cumulonenmbi associati a precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, persistono ancora possibilità di grandinate. Le precipitazioni potranno risultare di moderata o forte intensità. Temperature in lieve calo. (trasmissione del 18.06.2014 alle ore 9:31)

Venerdì 13 Giugno 2014
PREVISIONI METEO DALLA METEOVALLEDITRIA

A partire dal prossimo fine settimana aumento dell'instabilità, con annessi temporali, principalmente nelle ore diurne della giornata, in particolar modo nelle zone interne, comunque non si esclude la possibilità di locali sconfinamenti sulle litoranee, i fenomeni potranno risultare anche di moderata o forte intensità, anche se di breve durata, possibili grandinate. In dettaglio nelle varie giornate avremo cieli inizialmente da poco nuvolosi a parzialmente nuvolosi, aumento delle nubi di tipo cumuliforme col passare delle ore, con possibilità di temporali, venti prettamente meridionali, temperature in lieve calo domenica. L'instabilità proseguirà anche per la prossima settimana. (Trasmissione del 13.06.2014 alle ore 16:20).


Lunedì 9 Giugno 2014

PROGETTO IDRA: il saluto del commissario Castelli

Prima visita esterna per i volontari SCN 2014 della Protezione Civile lo scorso venerdì 6 giugno.  I sei ragazzi hanno infatti avuto modo di conoscere, presso gli Uffici della Provincia di Brindisi, il Commissario Castelli al fine di illustragli il lavoro per cui saranno coinvolti nell’arco dei loro dodici mesi di servizio. I Volontari sono stati accompagnati dalla responsabile del Settore Dott.ssa Annamaria Attolini e dal Geom. Antonio Lavino, Operatore Locale del Progetto.
Durante l’incontro, si è discusso sull’importanza della prevenzione e previsione in materia di rischio idrogeologico e della necessità di intervento in difesa della popolazione civile. A conclusione del colloquio è maturato l’intento di organizzare, all’inizio dell’autunno, un secondo confronto per illustrare i risultati raggiunti anche ai comuni per il ruolo che gli stessi svolgono nell’ambito del Servizio Nazionale della Protezione Civile.
Prima del rientro presso la loro Sede Operativa, i Volontari hanno avuto la possibilità di visitare la Sala del Consiglio Provinciale, apprendendo anche le funzioni e i compiti del suddetto organo di controllo politico - amministrativo, in riferimento alle competenze del D. Lgs n.267/2000, attualmente modificate dalla legge 56/2014.

Martedì 3 Giugno 2014

AVVIO PROGETTO S.C.N. “ Idra: monitoriamo le zone a rischio idrogeologico"

Prende il via oggi il Progetto di Servizio Civile Nazionale della Provincia di Brindisi - Settore Protezione Civile dal titolo: “Idra: monitoriamo le zone a rischio idrogeologico” per la cui realizzazione verranno impegnati, per 12 mesi, n. 6 Volontari.
Il progetto ha lo scopo di ricercare e monitorare le zone che presentano maggiore vulnerabilità rispetto al rischio idrogeologico nel contesto territoriale della provincia di Brindisi.
Nello specifico, i Volontari del Servizio Civile Nazionale saranno maggiormente impegnati ad implementare le attività di previsione e prevenzione attraverso l’analisi del territorio, la raccolta e l’elaborazione dei dati.
A seguito dei risultati ottenuti e delle valutazioni effettuate, si svolgeranno sul campo attività di monitoraggio e sorveglianza delle zone a media - elevata criticità.
In ultimo si provvederà alla redazione e divulgazione di materiale informativo (pubblicazioni, fascicoli, supporti audio – visivi) con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza della Protezione Civile come strumento di autoprotezione.
Per lo stesso fine si procederà ad un aggiornamento costante del sito internet http://protezionecivile.provincia.brindisi.it, anche attraverso la creazione di una sezione ad hoc relativa al progetto in questione.
Durante lo svolgimento del progetto, i Volontari affiancheranno il personale del Settore Protezione Civile della Provincia di Brindisi nelle attività di presidio e gestione della Sala Operativa Provinciale (S.O.P.), presso la sede di lavoro sita a Brindisi in Via Nicola Brandi n. 16
.


Giovedì 29 Maggio 2014

PREVISIONI METEO DALLA METEOVALLEDITRIA

A partire dalla nottata di oggi e per il proseguimento della settimana aria umida e instabile si instaurerà sul nostro territorio con annuvolamenti più consistenti in particolar modo nelle ore centrali delle giornate, con possibilità di precipitazioni prevalentemente a carattere di rovescio o temporale. Non si escludono localmente fenomeni intensi o grandinigeni. Vento da nord. Temperature in lieve calo. (Trasmissione del 28.05.2014 alle ore 16:13).


Martedì' 13 Maggio 2014

PREVISIONI METEO DALLA METEOVALLEDITRIA

A partire dalla giornata di domani e nel corso della settimana aria instabile sarà presente anche sulle nostre zone con precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, nella giornata di mercoledì è previsto vento forte settentrionale con raffiche superiori ai 50 km h, temperature in netto calo. Possibilità di avere fenomeni a macchia di leopardo, di difficile localizzazione, potranno risultare anche di moderata intensità, non escludiamo episodi grandinigeni, non mancheranno spazi soleggiati. (trasmissione del 12.05.2014 alle ore 22:57).


Lunedì 12 Maggio 2014

ATTIVITA' CONCLUSIVA DEL PROGETTO "SCUOLA MULTIMEDIALE DI PROTEZIONE CIVILE"

Si concluderà, con le giornate esercitative, domani e giovedì , rispettivamente, a Francavilla Fontana  ed a  Brindisi, il progetto “Scuola multimediale di protezione civile” promosso dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. Come l’anno scorso, il Settore Protezione Civile della Provincia di Brindisi parteciperà all'attività esercitativa con la propria Sala Operativa Mobile acquistata nell'ambito del "Progetto per il rafforzamento della struttura di protezione civile della provincia di Brindisi" finanziato dalla Regione Puglia - P.O. FESR Puglia 2007-2013.

COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA DIPARTIMENTO


Martedì 6 Maggio 2014

S.C.N. PROGETTO IDRA: AVVIO IL 3 GIUGNO 

L'Ufficio per il Servizio Civile Nazionale ha comunicato di aver approvato definitivamente la graduatoria del Progetto "Idra: monitoriamo le zone a rischio idrogeologico" come stilata da questa Provincia. Pertanto, i n. 6 Volontari ammessi a prestare Servizio Civile per la realizzazione dello stesso progetto sono, in ordine alfabetico, i seguenti: Altavilla Valentina, Carlucci Martina, Di Scipio Giovanni, Lupoli Federica, Martinelli Antonella e Tanzarella Giulio. La data di avvio del progetto è stata fissata per il 3 Giugno 2014.

 

Up

Emergenze all'estero

Emergenze in Italia

Chiama il numero verde 800 85 85 84 per comunicarci le emergenze! 

Carta dei servizi

Carta dei servizi logo

 

 

 

 

 

Previsioni del Tempo

Seleziona la tua citta'.

Condividi

 

 

 


Dipartimento della Protezione Civile

 

 
 

Up

Page loaded in: 0,014 sec.